180
Hardox 600 - che cos'è la lamiera antiusura Hardox 600?
5 ottobre, 2015 00:00 CET

Perché Hardox 600 può competere con getti in lega bianca al cromo, ghisa Ni-hard e riporti duri

Hardox® 600, la lamiera antiusura estremamente dura e tenace, è realizzata per condizioni di estrema usura. Nonostante la sua elevata durezza, può essere tagliata e saldata.

Cos'è Hardox 600?

Hardox 600 è una lamiera antiusura martensitica bonificata per applicazioni che richiedono un'estrema resistenza all'abrasione e all'usura. Con una durezza di 600 Brinell, offre una straordinaria combinazione di saldabilità, durezza e tenacità. Comporta un livello di facilità d'uso che non si riscontra in molti altri acciai progettati per l'alta resistenza all'usura ed elimina la necessità di sacrificare la resistenza all'usura per ottimizzare la resilienza.

Si prega di leggere la scheda tecnica del prodotto per sapere le dimensioni e tutte le specifiche.

Cosa può essere sostituito con Hardox 600?

Se i componenti sono esposti ad un'usura da scorrimento con materiali abrasivi estremamente duri di 900-1000 Vickers (HV), è possibile aumentare la resistenza utilizzando una lamiera antiusura da 600 Brinell.

Non solo puoi utilizzare Hardox 600 per sostituire le lamiere antiusura con durezza inferiore, ma è possibile utilizzarlo al posto di riporti duri, lamiere con riporto, getti in ghisa bianca al cromo o ceramica. Hardox 600, grazie alle sue proprietà, è in grado di sopportare gli impatti che spesso portano alla frattura e alla distruzione di questi materiali.

Getti in ghisa bianca al cromo

I tre principali tipi di qualità sono Ni-Cr (ghisa Ni-hard), Cr-Mo e high Cr. Questi materiali consistono principalmente di carburi di cromo precipitati in una matrice austenitica o martensitica.

  • La ridotta frattura e resilienza dei getti in ghisa bianca al cromo aumentano la suscettibilità delle cricche nei componenti soggetti ad usura.
  • A causa della composizione e della frazione di carburo, i comuni metodi di lavorazione come saldatura, taglio e lavorazione meccanica sono difficili.
  • I getti permettono solo una limitata flessibilità nella progettazione di componenti a causa delle dimensioni degli stampi fissi, come pure tolleranze ristrette per raggiungere un montaggio ottimale.

Riporti duri e lamiere riportate

La lamiera riportata e i riporti duri sono disponibili in una vasta gamma di composizioni e livelli di durezza. Per quanto riguarda i getti di ghisa bianca, la loro resistenza all'usura è acquisita da carburi di cromo precipitati all'interno della matrice.

  • La distorsione di lamiere e forti fessurazioni sono comuni in alcune lamiere riportate fabbricate a causa dell'intenso riscaldamento e raffreddamento durante il processo di saldatura. Questo sarà dannoso per ambienti ad alto impatto che causerà la scheggiatura e la rottura del riporto.
  • A causa di problemi di diluizione associati alla saldatura e alla spruzzatura termica dei depositi di riporti duri, parte delle perline dei riporti duri spesso cade una volta esposta a forte abrasione.
  • La mancanza di una finitura superficiale liscia in alcune lamiere con riporto antiusura può aumentare l'attrito e quindi causare l'adesione del materiale sulle macchine.

Ceramica

Materiali ceramici, come gli ossidi di alluminio e silicio, mostrano una resistenza eccezionale all'abrasione a causa della durezza molto alta (1800 – 2000 HV).

  • La bassa tenacità limita l'utilizzo di applicazioni che sono esposte solo a modesti livelli di impatto.
  • Poiché la ceramica non è saldabile, talvolta e in alternativa devono essere considerate più soluzioni di fissaggio, spesso costose.
  • In combinazione con gli alti costi del materiale, la ceramica è stata impiegata molto poco negli ambienti abrasivi pesanti.

Come opera Hardox 600?

La resistenza all'usura non è una proprietà intrinseca del materiale; dipende dall'applicazione. I materiali che mostrano una resistenza superiore all'abrasione in una serie di circostanze potrebbero non performare allo stesso modo in condizioni diverse. La scelta del materiale è complessa, richiede un know-how di usura e la considerazione delle questioni pratiche come la progettazione dell'applicazione, le procedure di manutenzione, i requisiti di lavorazione in officina e i costi di materiale e fabbricazione.

Il grafico mostra la resistenza all'usura relativa di Hardox 600 rispetto a diversi gradi di getti in ghisa bianca al cromo, depositi/riporti duri ricchi di carburo al cromo e ceramica, se esposti ad usura da scorrimento di materiali abrasivi di 900-1000 HV.

In generale, Hardox 600 presenta una resistenza all'usura leggermente inferiore rispetto a questi tipi di materiali resistenti all'usura. Ma in determinate condizioni Hardox 600 mostra una resistenza all'usura pari o migliore dei getti ricchi di carburo al cromo e depositi di riporti duri.

Quando si considera la funzione, la resistenza all'usura non è l'unico fattore in termini di durezza o frazione di carburi di cromo duro che determina le prestazioni dei componenti soggetti ad usura. Anche la predisposizione alla fessurazione del materiale svolge un ruolo chiave. In questo caso, Hardox 600 offre una resilienza che supera la tenacità di getti di ghisa bianca, ceramica e depositi di riporto e riporti duri.

Quali sono i vantaggi?

Qui ci sono altri vantaggi di Hardox 600.

  • Lamiere ampiamente disponibili.
  • Tutte le proprietà sono insite nella lamiera come fornita.
  • Non è necessario nessun trattamento termico supplementare.
  • Le grandi aree possono essere protette ad un costo relativamente basso.
  • Fornisce le proprietà uniformi e costanti della lamiera.
  • Lavorazione meccanica, saldatura e taglio possono avvenire facilmente utilizzando i normali impianti presenti in officina.
  • Le parti di ricambio possono essere realizzate rapidamente e facilmente per l'installazione diretta e la sostituzione.
  • Le tolleranze ristrette dei componenti sono facilmente raggiungibili.
  • Offre una combinazione unica di durezza, carico di snervamento e resilienza per consentire la progettazione di componenti soggetti ad usura a peso ridotto.
  • Resilienza superiore

Vantaggi aggiuntivi

+ Alta resistenza all’usura

+ Lavorabile meccanicamente

+ Facile reperibilità delle lamiere

+ Proprietà uniformi

+ Saldabilità

-------------------------------------------------

= Basso costo per ora di servizio

Quali applicazioni possono utilizzare Hardox 600?

Hardox 600 è stato utilizzato con successo come lamiere di rivestimento in applicazioni quali nastri trasportatori, bande di usura, caricatori, scivoli e betoniere e in altre apparecchiature soggette ad elevate usura. Nel settore del riciclo, è stato utilizzato in martelli rotanti e nei coltelli del trituratore per ottenere le migliori prestazioni, fissando il componente realizzato in Hardox 600 ad un supporto rigido per limitare la flessione. Anche le sollecitazioni dovute ai carichi strutturali dovrebbero essere tenute ad un basso livello.

Per ulteriori informazioni, contattare il Supporto tecnico.