Questa partnership rende Faurecia, una delle aziende leader a livello mondiale nel settore della tecnologia automobilistica, il primo fornitore nell'industria automobilistica a esplorare l'acciaio privo di combustibili fossili insieme a SSAB.

Nell'ambito della collaborazione, Faurecia si è rifornita dell'acciaio privo di combustibili fossili di SSAB per iniziare ad attrezzare le sue strutture dei sedili dal 2026 in poi. SSAB fornirà a Faurecia l'acciaio privo di combustibili fossili più ambizioso e avanzato del settore, utilizzando idrogeno ed elettricità senza combustibili fossili al posto del carbone da coke e altri combustibili fossili tradizionalmente impiegati per la produzione dell'acciaio. 

“Siamo molto felici di poter lavorare con Faurecia, precursore nel settore automobilistico, allo sviluppo di prodotti in acciaio altoresistenziale di nuova generazione senza combustibili fossili. Da tempo rafforziamo la nostra collaborazione e aumentiamo la nostra attività con Faurecia in particolare con gli acciai altoresistenziali di nuova generazione, rendendo così i componenti automobilistici più resistenti, più leggeri e più sicuri. Ora intendiamo impegnarci a portare la nostra collaborazione al livello successivo, introducendo progressivamente sempre di più gli acciai AHSS SSAB privi di combustibili fossili a partire dal 2026. In tal modo contribuiamo agli obiettivi di decarbonizzazione di Faurecia riducendo le emissioni globali di CO2,” afferma Martin Lindqvist, Presidente e amministratore delegato di SSAB.

“Siamo molto orgogliosi di essere il primo fornitore automobilistico a garantire l'acciaio privo di combustibili fossili prodotto da SSAB. Questo è un passo importante nel nostro percorso verso 'zero emissioni di CO2' nell'ambito 3. Stiamo guidando il nostro progetto con convinzione e determinazione, facendo ogni passo possibile per raggiungere la nostra ambizione”, afferma Patrick Koller, Amministratore delegato di Faurecia.

SSAB mira a consegnare al mercato un acciaio privo di combustibili fossili su scala commerciale nel 2026, per poi convertire gradualmente tutte le sue operazioni e diventare un'azienda senza fossili entro il 2045.

L'acciaio privo di combustibili fossili SSAB è realizzato con ferro prodotto utilizzando la tecnologia HYBRIT. La tecnologia HYBRIT è stata sviluppata da SSAB, LKAB e Vattenfall nel 2016, con l'obiettivo di sviluppare una tecnologia che utilizzasse idrogeno ed elettricità senza fossili al posto del carbone da coke nella produzione di ferro e acciaio. Nell'agosto 2021, SSAB è stata in grado di mostrare il primo acciaio al mondo privo di combustibili fossili basato su ferro ridotto a idrogeno prodotto nell'impianto pilota di HYBRIT a Luleå, Svezia, un passo essenziale verso una catena del valore completa priva di fossili per la produzione dell'acciaio.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
Mia Widell, Relazioni stampa, SSAB, +46 76 527 25 01
Marie Le Men, Direttore della comunicazione sulla sostenibilità, Faurecia, +33 (0)1 72 36 70 00