180
Automotive insights L'auto del futuro avrà il 50% di acciaio AHSS formabile a freddo



L'AUTO DEL FUTURO AVRÀ IL 50% DI ACCIAIO AHSS FORMABILE A FREDDO

Il futuro delle automobili

È possibile che in futuro la carrozzeria delle vetture sia prodotta con il 40-50% di acciaio altoresistenziale per formatura a freddo come Docol® di SSAB?

Gli acciai per formatura a caldo hanno avuto lunga vita nel settore automobilistico. La ragione è soprattutto che, in passato, non esistevano acciai per la formatura a freddo con le giuste proprietà. Tuttavia, con i nuovi acciai formabili a freddo che assicurano alta resistenza e soddisfano le esigenze di geometria delle moderne applicazioni automobilistiche, l'utilizzo di questi acciai si sta diffondendo, ma fino a che punto? È possibile che in futuro le auto siano prodotte con un'elevata percentuale di acciai altoresistenziali per formatura a freddo? E, se sì, quali sarebbero i vantaggi in termini di emissioni e riciclabilità?

Kenneth Olsson, Business Development Specialist in SSAB, spiega:
"L'acciaio altoresistenziale dovrebbe essere utilizzato in maniera sensata in un'auto. Se la carrozzeria di un'auto viene realizzata perlopiù con Docol® formabile a freddo, con componenti innovativi in linea con le proprietà dell'acciaio, ci si può aspettare ottimi risultati nei crash test con un veicolo leggero. Di conseguenza si avrà una riduzione del consumo di carburante e delle emissioni e, considerato che l'acciaio è riciclabile al 100%, gran parte della vettura potrebbe essere riutilizzata alla fine del ciclo di vita".

La riciclabilità è una caratteristica importante se si pensa che alcune zone del mondo stanno cominciando a esigere che il 95% dei materiali di una vettura sia riciclabile.

In termini di sostenibilità, rispetto ad alluminio, materie plastiche rinforzate con fibra di carbonio e magnesio, la produzione dell'acciaio comporta emissioni di gas serra (GHG) nettamente più basse.  

Un rapido esame della produzione di acciai altoresistenziali in acciaierie estremamente pulite, come la produzione di Docol® AHSS di SSAB, evidenzia numeri ancora migliori. 

La resistenza e le proprietà tecniche dell'acciaio altoresistenziale formabile a freddo consentono inoltre agli OEM di ridurre la quantità di materiale necessario per la produzione di un determinato componente utilizzando spessori più sottili o sezioni trasversali più leggere. 

Quindi, per riassumere, grazie a una progettazione razionale, in teoria è possibile creare una vettura contenente un massimo del 50% di acciaio altoresistenziale formabile a freddo. Così facendo, si otterrebbero svariati vantaggi per l'ambiente.


Guarda Docol® nelle applicazioni

Newsletter Automotive Insights

Iscriviti ad Automotive Insights, la nostra newsletter mensile gratuita, e riceverai articoli e approfondimenti su questioni che possono interessare la tua azienda.

 

ISCRIVITI