180
Qualità dell'acciaio per l'industria automobilistica Docol - Pionieri in AHSS e UHSS
Utilizza l'acciaio altoresistenziale Docol® per applicazioni più resistenti e più sicure nel settore automobilistico

5 miti e 5 verità sull’acciaio altoresistenziale di nuova generazione

Vorremmo sfatare alcuni dei principali miti ed evidenziare i vantaggi dell'acciaio altoresistenziale di ultima generazione.

Mito: le qualità di acciaio altoresistenziale di nuova generazione sono difficili da tagliare

Verità: con i giusti parametri di lavorazione e acciaio per utensili con durezza, duttilità e resistenza all'usura sufficienti, è possibile ottenere la sottigliezza necessaria per bordi di taglio puliti. E la regolazione del gioco in base alla forza e allo spessore ridurrà l'altezza della bava. 
 

Mito: le qualità avanzate di acciaio altoresistenziale sono difficili da modellare

Verità: è un materiale più duro dell'acciaio dolce, questo è vero. Ma se nella fase di progettazione di una nuova automobile si tiene conto dell'uso dell'acciaio altoresistenziale, le moderne qualità d'acciaio possono essere modellate ottenendo prodotti piuttosto avanzati. Ancora più importante è calcolare il ritorno elastico e la capacità di stampaggio profondo inferiore quando si utilizzano acciai altoresistenziali. Ciò significa che gli strumenti devono piegare un po' di più la lamiera rispetto all'acciaio dolce. Ma se l'angolatura è corretta, il prodotto finale presenterà tutti i vantaggi derivanti dall'uso di un acciaio migliore, come il peso ridotto, la maggiore resistenza o entrambi.

Mito: non esistono trattamenti antiruggine per l'acciaio altoresistenziale di ultima generazione

Verità: su strada, un veicolo viene esposto a un ambiente molto aggressivo. Le condizioni invernali possono essere pessime, basti pensare al mix di sale, sabbia e ghiaia che ricopre il fondo dell'automobile. Quello che un tempo era un serio problema, oggi non lo è più. Grazie all'ampio uso della tecnica della zincatura a caldo o dell'elettrogalvanizzazione, l'acciaio altoresistenziale di ultima generazione può essere consegnato con diversi strati protettivi in grado di prevenire efficacemente la corrosione.
 

Mito: la giunzione e la saldatura sono complicate

Verità: la saldatura dell'acciaio altoresistenziale è semplice quanto quella dell'acciaio dolce. In alcuni casi può essere sensato saldare in altre aree, ma, generalmente, la saldatura tradizionale a punti e a laser sono ottimi metodi per unire queste qualità d'acciaio. I parametri di saldatura richiedono solo dei piccoli accorgimenti. Rispetto alle parti in acciaio ottenute con lo stampaggio a caldo, la fase di saldatura è più ampia se si utilizzano acciai altoresistenziali modellabili a freddo.

Resta in contatto

In caso di domande, per ulteriori informazioni o per un preventivo, non esitare a contattarci. Il nostro team dedicato è a tua disposizione.

 

Contattaci